Dal lunedì al sabato 09:00-13:00 / 17:00-20:45

-20% su Termofori e Calzature Ortopediche. Usa il codice SALDI20

Guide all'acquisto

Cos’è la Rizoartrosi e come i nostri tutori possono aiutarti

Ortesi per rizoartrosi Rhizactive Dr. Gibaud

Cos’è la Rizoartrosi e come i nostri tutori possono aiutarti

L’articolazione del pollice è cruciale per la vita quotidiana, ma la rizoartrosi può causare notevoli disagi. In questo articolo, spiegheremo cos’è la rizoartrosi, quali sono i sintomi ad essa associati e come i nostri tutori specializzati possono contribuire a gestirla, offrendo comfort e supporto.

Introduzione

L’articolazione della base del pollice, conosciuta come articolazione carpo-metacarpale del pollice, è essenziale per attività come afferrare, pizzicare e manipolare oggetti con precisione. Quando viene colpita da rizoartrosi, una condizione degenerativa, può causare dolore, rigidità e perdita di funzionalità. Continua a leggere per scoprire come migliorare la tua qualità di vita in presenza di rizoartrosi e come i nostri tutori specializzati possono essere la soluzione.

Cos’è la rizoartrosi?

La rizoartrosi è una condizione degenerativa che coinvolge l’articolazione tra il polso e il primo metacarpo. Con il progressivo consumo della cartilagine articolare, si manifestano dolore, rigidità e riduzione della funzionalità del pollice. Spesso legata all’invecchiamento, la rizoartrosi può influenzare notevolmente la qualità della vita, ma la giusta gestione può fare la differenza.

Consultare un professionista medico

La prima cosa da fare è consultare un medico specializzato. La rizoartrosi può manifestarsi in modi diversi, rendendo fondamentale la valutazione di un professionista. Il medico determinerà la gravità della condizione e consiglierà l’approccio terapeutico più adatto. I nostri tutori sono parte integrante di questo approccio, offrendo un supporto mirato.

Ruolo del tutore nella gestione della rizoartrosi

Il tutore svolge un ruolo fondamentale nel gestire la rizoartrosi, fornendo supporto e limitando il movimento dell’articolazione colpita. Limitare il movimento porta ad una riduzione delle frizioni delle ossa del pollice, alleviando il dolore causato dalle stesse. I nostri tutori sono appositamente studiati per offrire questo supporto, contribuendo a migliorare la qualità della vita dei pazienti con rizoartrosi.

Tipi di tutori per rizoartrosi

Ecco tre tipi di tutori, da noi selezionati, per gestire la rizoartrosi:

  • Stecche in acciaio: Ideali per le fasi più avanzate della rizoartrosi, forniscono rigidità e sostegno significativo.

Scopri i nostri tutori con stecche in acciaio:

  • Stecche in alluminio: Leggeri, offrono un equilibrio tra supporto e libertà di movimento, adatti anche alle fasi iniziali.

Esplora il nostro tutore con stecche in alluminio: Tutore per rizoartrosi Rizostab

  • Anima in polipropilene: Leggeri e discreti, perfetti per un utilizzo quotidiano senza compromettere il necessario supporto.

Scopri il nostro tutore in polipropilene:

Scegli il tipo di tutore che meglio si adatta alle tue esigenze e scopri come possono aiutarti a gestire la rizoartrosi per migliorare la tua qualità di vita.

Rilevare la Misura del Polso

La misura corretta è cruciale per garantire l’efficacia del tutore. La corretta misurazione della circonferenza del polso è essenziale e va rilevata con un centimetro flessibile. In caso di dubbi sulla misura, siamo qui per aiutarti a fare la scelta migliore per la tua situazione specifica.

Conclusioni

La rizoartrosi può influenzare notevolmente la qualità della vita, ma il giusto trattamento può fare la differenza. Scegliere il miglior tutore è essenziale per gestirla efficacemente. La consulenza medica è fondamentale per individuare la soluzione più adatta alle tue esigenze. I nostri tutori sono qui per offrire comfort e supporto nella tua lotta contro la rizoartrosi. Scopri come migliorare la tua qualità di vita oggi.

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chat
Hai qualche domanda?
Chiedi al nostro Tecnico Ortopedico!